Il solaio acustico Green Code

con integrati elementi acustici.

Una follia perfettamente normale.

La famiglia si riunisce. A tavola siedono i nonni, che parlano con la mamma in cucina – oggi cucina papà, che trita energicamente la cipolla. La sorellina guarda la televisione nell‘angolo del soggiorno, e il fratello si esercita a suonare il flauto in camera sua, al piano superiore. La voce del nonno diventa sempre più alta, papà urla in cucina dicendo che non capisce, il rumore delle cipolle che sfrigolano in padella disturba nel frattempo anche il suono che proviene dal televisore. Con il volume al massimo, la sorellina si avvicina agli altoparlanti. La nonna regola rassegnata l‘apparecchio acustico. Di sopra, la porta viene chiusa a chiave: con questo rumore è impossibile esercitarsi. Una normalissima domenica nella nuova casa – di costruzione moderna – una costruzione aperta con mobilio minimale, pedana delle scale aperta, parquet, tanto vetro, superfici delle pareti lisce: fattore eco elevato. Questo è stress, il motivo per cui tante famiglie vanno in crisi.

Il clima abitativo benessere è tutta un‘altra cosa. Non resta quindi che una cosa da fare: integrare. Rendere un bel locale abitabile con pareti, controsoffitti e soffitti acustici, porte scorrevoli, tende e tappeti, anche se in questo modo l‘architettura ne soffre.

Solo una cosa non è più possibile fare: installare un solaio acustico Green Code. Gli elementi acustici Green Code vengono infatti integrati nel solaio, e non possono essere installati a posteriori. Invisibili ed estremamente efficienti, non disturbano la sensazione di benessere avvertita e apportano un clima abitativo benessere, pace, relax, serenità familiare.

Il solaio acustico è disponibile anche sotto forma di solaio audiotermico!

Come indicato nel capitolo del solaio acustico, si può migliorare nettamente l’acustica locale con l’installazione degli assorbitori-Reapor. Ovviamente saranno assunte anche le funzioni del solaio a riscaldamento e raffreddamento. Questo solaio tre funzionale (riscaldare, raffreddare e acustica) si chiama solaio audiotermico. La combinazione di questi tre attributi è una cosa unica già nella costruzione grezza!

mehr;

La struttura del solaio Green Code

come solaio acustico.

greencode_pin_s
Scopri qua tutti gli elementi del solaio acustico Green Code.

Il solaio acustico Green Code

  • Acustica ottimizzata per qualsiasi tipo di locale
  • Elementi fonoassorbenti in Reapor completamente integrati nel solaio
  • Reapor è granulato di vetro espanso prodotto al 100% da vetro riciclato. È quindi un materiale minerale, privo di fibre, innocuo dal punto di vista biologico
  • A seconda dell‘utilizzo, installato sul 20% della superficie si ottiene il 70–100% dei valori di assorbimento desiderati
  • Non pregiudica sostanzialmente le funzioni di riscaldamento e di raffrescamento nel solaio
  • Intradosso del solaio: Rivestiti con lo speciale stucco Greencode, gli elementirestano invisibili

Dati tecnici

  • Non infimmabile A1
  • Grado di assorbimento αw = 0,35 classe D
  • Il massimo grado di assorbimento a 500 Hz è pari a 0,5
Tempo di riverberazione, esempio ufficio | volume del locale 425 m³
Rivestiti con lo speciale stucco Greencode, gli elementi restano invisibili.

| Elemento in Reapor con speciale stucco acustico
| Elemento in Reapor con mano di fondo
| Reapor nel solaio grezzo

Elemento Reapor

nel solaio grezzo

Elemento dettagliato in Reapor

con speciale stucco acustico

Ulteriori temi Green Code elementi di costruzione: