I fattori benessere Green Code

sentirsi a casa | respirare | ascoltare | pensare al futuro

icon

Calore

in inverno

icon

Fresco

in estate

icon

Acustica locale

migliore comprensione

icon

Sostenibilità

coscienza „verde“

icon

Temperatura ambiente

Calore in inverno

Calore |  La temperatura ambiente benessere di Green Code si traduce in un calore uniforme e piacevole in tutto il locale, senza aree fredde, radiatori surriscaldati, correnti d‘aria calda secca e polverosa e angoli freddi. Tutto questo è possibile grazie al cuore di Green Code: il solaio Green Code, che funziona secondo il principio dell‘irraggiamento termico, proprio come una pesante stufa in maiolica, solo dall‘effetto più dolce. Nei locali realizzati secondo il sistema Green Code, tutto il solaio raggiunge una temperatura uniforme in maniera pressoché impercettibile, riscaldando dolcemente tutto il locale. Il calore si distribuisce uniformemente senza ricircolo d‘aria. Alla fine, la temperatura ambiente è proprio così come dev‘essere: confortevole, senza che si percepisca l‘effetto del riscaldamento.

icon

Temperatura ambiente

Fresco in estate

Fresco |  In estate, il solaio si raffredda e assorbe il calore in eccesso, sempre in maniera impercettibile e senza la necessità di correnti d‘aria fredda e asciutta, oppure di ventole rumorose. E tutto questo senza investimenti importanti in impianti di condizionamento.

icon

Qualità dell’aria

Aria fresca dentro meglio che fuori

Respirare è vivere   |   L‘aria che respiriamo a casa è spesso di cattiva qualità, non ultimo perché i radiatori e il riscaldamento a pavimento provocano il continuo ricircolo dell‘aria nel locale. La corrente d‘aria crea infatti mulinelli di polvere che vengono trasportati verso l‘alto dall‘aria (quella che respiriamo), rendendoli così irraggiungibili per l‘aspirapolvere. L‘aria di riscaldamento, secca e polverosa, favorisce l‘insorgenza delle malattie da raffreddamento e pregiudica la vitalità e il benessere, un problema serio questo non solo per i soggetti allergici.

Il solaio Green Code riscalda i locali abitativi dall‘alto in maniera dolce, senza provocare il ricircolo dell‘aria ambiente. La polvere di casa va verso terra e può essere quindi raccolta con un panno umido o asciutto e l‘aria è proprio come dev‘essere: fresca e pulita, senza che si percepisca l‘effetto del riscaldamento!

» Maggiori informazioni nel breve video Green Code

icon

Acustica ambiente

Migliore comprensione

Il rumore è fonte di stress |   Sia a casa che in ufficio! Negli edifici dalla struttura moderna e aperta, il mobilio minimalista e le numerose superfici dure provocano prolungati tempi di riverberazione che rendono difficoltosa la comprensione verbale, per cui un normale colloquio si trasforma rapidamente in rumore; se si aggiungono anche i bambini che giocano o i colleghi che telefonano, tutto questo si trasforma rapidamente in uno stress dal punto di vista sanitario e sociale.

Con il solaio acustico Green Code è possibile adeguare in maniera mirata le proprietà acustiche di un locale a seconda del tipo di utilizzo, sia che si tratti di un grande ufficio, di una sala conferenze o di un locale abitativo. Il solaio audiotermico garantisce la corretta acustica abitativa „benessere“: un‘esperienza piacevole e priva di disturbi, senza che si percepisca la presenza di elementi acustici.

icon

Sostenibilità

Per la coscienza benessere abitativa «verde»

A generazione |  Chi costruisce con il calcestruzzo, costruisce per generazioni, pensa a lungo termine e non scende a compromessi col consumo energetico: i nostri figli ce ne saranno grati!

Chi sceglie il clima abitativo benessere di Green Code costruisce in maniera sostenibile, in quanto grazie all’ampio solaio riscaldante/raffrescante è possibile ridurre ulteriormente il consumo energetico, la temperatura benessere è più bassa grazie al riscaldamento uniforme di tutto il locale; inoltre con la parete Thermowand è possibile ottenere facilmente il livello di coibentazione dello standard «Casa passiva». Insieme ad un sistema di approvvigionamento energetico sul tetto, è possibile infine ottenere una casa Energy Plus. Ovviamente non è nemmeno il caso di parlare di emissioni, del tutto assenti.

Ulteriori temi Green Code: