La struttura superficiale Green Code

Costruire con Green Code.

Il terreno di gioco per menti creative.

Il calcestruzzo è uno dei materiali edili più versatili, anche e proprio per quanto riguarda l’aspetto estetico delle superfici, sia interne che esterne. Nessun altro materiale è così versatile.

Grazie alla produzione presso i nostri stabilimenti di prefabbricazione e alla compattazione graduale, è possibile sagomare pressoché qualsiasi tipo di superficie, da completamente liscia a sfalsata di tipo decorativo, consentendo di lavorarla ulteriormente in maniera versatile in loco.

→ Superficie Green Code a sinistra: Sabbiato grossolanamente, con velatura bianca
→ Superficie Green Code a destra: Sabbiato grossolanamente, grezzo

→ Superficie Green Code a sinistra: Sabbiato finemente, con velatura bianca
→ Superficie Green Code a destra: Sabbiato finemente, grezzo

→ Superficie Green Code: Cassaforma liscia, con velatura antracite

→ Superficie Green Code: Cassaforma liscia, con velatura incolore

Ecco una panoramica dei diversi procedimenti:

1 La superficie liscia da cassero viene pulita e trattata con velatura, solo come protezione incolore o pigmentata con
svariate tonalità.

2 La superficie liscia da cassero viene lavorata meccanicamente, ad es. sabbiata o bocciardata, e poi trattata con velatura.

3 Nella cassaforma viene inserita una matrice che funge da rilievo nel calcestruzzo. La superficie viene infine trattata con velatura per proteggerla dagli agenti atmosferici. Con questa tecnica, quasi tutto è possibile. Da texture semplici, tipo intonaco, finte fughe e superfici effetto legno sabbia ecc., fio a motivi grafici e decorazioni.

Quasi ogni superficie è modificabile.

Da completamente liscia a sfalsata di tipo decorativo. Questa superficie è modificabile in diversi modi. Trovate ulteriori informazioni sulle possibilità delle superfici e le matrici su questo sito web

» www.reckli.de

mehr;

Ulteriori temi Green Code: